Header image
 
cantante autrice compositrice  
 
 

,

esce
WE WISH YOU A JAZZY CHRISTMAS
New Project Orchestra

L’Orchestra

Con i suoi 18 musicisti, l’Orchestra dedica questo album al Natale con alcuni dei più popolari standard della tradizione natalizia.
Accanto ad essi, però, possiamo ascoltare quattro nuove composizioni da brividi: It’s Christmas Time, We wish you a Mambo Christmas,
Now and Evermore, December Goes Away. 

La New Project Orchestra è una formazione di ottimi professionisti, alcuni li possiamo ascoltare anche in altre incisioni discografiche
di questo periodo come leader e/o turnisti per la stessa label discografica. Se accanto a questi 18 artisti ci mettiamo la compresenza,
nei vari brani, di gente come Fabrizio Rispoli, Eloisa Atti, Dhany, Javier Girotto o Fabrizio Bosso allora possiamo aspettarci un gran disco.

Il disco

Il disco inizia con un esecuzione di Jingle Bells, che ci ricorda Glenn Miller, e si conclude con December Goes Away in cui brilla la tromba
di Fabrizio Bosso. Una tromba, quella di Bosso, che fà numero con la superlativa sezione già normalmente presente nell’Orchestra.
Non tralasciamo, ancora per esempio, la divertente Santa Claus is Coming to town, interpretata da Giuliana Beberi, o la sensuale
Santa Baby, grazie alla voce di Sandra Cartolari. We wish a mambo Christmas è uno strumentale che gioca sulle note e col titolo
della celeberrima We wish you a merry Christmas rendendola un inedito mambo.
Fuori contesto natalizio le due versioni di What a a Wonderful World e Over The Rainbow ma che, grazie alle quali,
possiamo dimostrare di aver avuto ragione sul precedente giudizio a favore della sezione fiati dell’Orchestra.
Tromba, prima, e sassofono, poi, rendono magici due brani che erano già… magici.

La New Project Orchestra ci fa un bel regalo di Natale: un bilanciato alternarsi di brioso swing, ritmi latini e morbide ed eleganti atmosfere.
Con queste musiche, sarà un meraviglioso Natale per tutti noi e, naturalmente, per tutti i componenti dell’Orchestra.

Buon Natale!!!

.

. 13 DICEMBRE 2018 .

esce
IL NUOVO CD
di Avenida Sud
"Napoli - Buenos Aires"

.

.

per
RADICI MUSIC RECORDS

Disponibile sia online
che contattandoci su facebook
Da ascoltare e guardare, e da ridere!
PRONTI A ORDINARLO?

. "Il Sud e’ sempre stato fonte d’ispirazione per tutte le arti e per la musica in particolare. Ho sempre pensato al Sud con un’idea 'allargata' e quindi non necessariamente identificando il Sud solo con Napoli o con l’area partenopea nonostante io fossi casertano. Il sud per noi che facciamo musica e’ l’Africa, l’Argentina, il Brasile, New Orleans... luoghi che sono fonte d’ispirazione imprescindibile per chi fa il nostro lavoro.
Sandra ha addirittura scritto un brano molto bello 'Avenida Sud' dove i suoni e i colori dell’Argentina si fondono con quelli di Napoli. Credo che Sandra abbia centrato in pieno il suo nuovo lavoro discografico attraverso i brani che state per ascoltare grazie anche alla complicita` e alla bravura dei musicisti che hanno partecipato al progetto. Un disco vero, sincero, di pancia, da parte di un’artista talentuosa che rende omaggio al Sud a modo suo, ma con la passione e la sensualita` di una donna che potrebbe essere nata nei quartieri spagnoli di Napoli."

Ferruccio Spinetti

. "Ballonzolare tra gli Oceani non e` cosi` agevole. Eppure e` esattamente quello che fanno Sandra Cartolari e Alessandra Fogliani in questo progetto dedicato all''Avenida Sud'. L’intento e` quello di mettere in fosforescenza una serie di lacci e di legami che uniscono le culture del mediterraneo, in particolare quella partenopea, con la matrice piu` sanguigna del barrio e della musicalita` argentina. In questo gioco vale tutto, come valeva tutto per i milioni di nostri immigrati che venivano scaraventati sulle navi dirette in Sudamerica: vale portarsi un brandello di melodia, vale ricordare le proprie origini con un piccolo glockenspiel, vale usare un violino come unica ninna nanna in mezzo ai flutti, vale insomma portarsi dietro quello che si era e provare a farlo convivere con quello che si diventera`.
Nel loro attraversamento cosi` spudorato e convincente, le due musiciste si incontrano, si scontrano, mettono in gioco una musicalita` contagiosa che conferma cio` che pensava Borges: 'Io direi che il tango e la milonga esprimono in maniera diretta qualcosa che i poeti, molte volte, hanno voluto fare con le parole: la convinzione che combattere puo` essere una festa'".

Valerio Corzani

. "La prima a regolare i confini e` stata la natura con i suoi fiumi, le montagne, le foreste... poi gli uomini li hanno navigati, scalati e trapassati. Hanno dimostrato che la natura aveva creato i limiti per farli incontrare. E se non c’era una lingua per comprendersi, bastava farlo con una musica. Avenida sud per me e` questo. La dimostrazione che l’arte ha una forza profonda di frantumazione delle distanze, che quando e` pura ha la capacita` divina di unire. Le persone girano il mondo portando le loro bussole, anche interiori, che fondendosi posizionano Napoli in Sud America e nella contaminazione di una musica, il tango, fradicia di amore. Avenida e` un sentiero che ci conduce al centro dell’umanita`”.

Annalisa Vandelli

.

 

 

. Il Gospel Experience Lab è ricominciato giovedì 4 ottobre 2018!!! .

.

.

. E' uscito il nuovo CD .

"JOYFUL SOUL"
Gospel Experience

cd

cd


Sandra's Story

SCARICA "SANDRA'S STORY" - detailed version

Figlia d’arte, ha studiato con: Tiziana Ghiglioni, Sheila Jordan, Cynthia Utterbach, Shawnn Monteiro, Rachel Gould, Nat Adderley, Attilio Zanchi, Benny Golson, Buster Williams, George Cables, Horace Parlan, Shawna Farrell, Rev. Lee Brown, Hector Ulises Passarella, Rodney Bradley, Albert Hera, Sunshine gospel choir.

Ha cantato in diverse formazioni italiane e collaborato con musicisti stranieri in Germania, Svizzera, Olanda, Stati Uniti., Spagna e Canada.
Ha partecipato a trasmissioni televisive e radiofoniche in Italia e all’estero e a numerosi festival e rassegne teatrali. Alcuni nomi: Albinea Jazz, Biella Jazz , Jazz in It, Jazz aus Italien e Jazz und Weltmusik im Englischen Garten a Berlino, Trasimeno blues festival; “Blues a Roses" Spain; Varese gospel festival, Festival Internazionale ”Tango y mas”, Valceno Arte Festival, Fahrenheit (Radio 3), ecc.
Con Tango Fatal si aggiudica il primo premio al Concorso Internazionale di composizione Tango Music Award 2008 di Stoccarda, con il brano originale La voz.

Alcune formazioni passate e presenti:
Gospel Experience (di cui è fondatrice e codirettrice insieme alla pianista Alessandra Fogliani)
“Voci in viaggio” Giovanni Ceccarelli – Pianoforte
Vocinviaggio quartet con Alessandro Paternesi (batteria), Enrico Zanisi (pianoforte), Daniele Mencarelli (basso)
Vocinviaggio acoustic trio con Luca Savazzi (pianoforte), Stefano Cappa (basso)
Rev. Lee Brown and The Freedom Family Gospel Ensemble
Sam Paglia: The Quartet!
Tango Fatal
Tango Creacion
Avenida Sud


Discografia:
1999 Twolips (Sandra Cartolari Quartet) - PSM
2002 Segrè (Segrè ensemble) – Libreria Incontri
2016 Joyful Soul (Gospel Experience)

Collaborazioni discografiche:
1997 Explosion-Live- GOA
1999 Lee Brown and the Italian Tour Live – General records
2003 Killer chacha (Sam Paglia) - Cinedelic Records
2003 Fra tanta gente (Modena jazz trio by M°Pippo Casarini) – Charlie Records production

Il suo primo cd “Twolips” è stato recensito su varie riviste italiane e internazionali:
America oggi (USA), November 1999 – Paolo Tartamella
Just Out (USA), December 1999 – Kati Davidson
Musica di Repubblica (It), January 2000 – f.b.
Cadence, the review of jazz & blues (USA), February 2001- Frank Rubolino
Gazzetta di Modena (It), January 2000 – Nicola Calicchio
Gazzetta di Parma (It), February 2000 – Fabrizio Marcheselli
Curve magazine (USA) June 2000 – Ruven Afanador

“Segrè” è stato recensito su:
Cadence, 2002
Musica Jazz, May 2003 – Aldo Gianoglio

Sandra Cartolari .Gospel Experience .Avenida Sud